Di Cosa Mi Occupo


 

mia-fotoSono un Ricercatore sui processi mentali inconsci, studio il collegamento tra una esperienza emotiva  traumatica avuta nell’infanzia e le conseguenze che essa comporta nella vita futura.
Per evento traumatico, intendiamo anche  quelli psicologici, come il vivere una relazione con i genitori, all’insegna del disinteresse e dell’abbandono, sia fisico che morale.
Si è scoperto che molte delle tue scelte, sono condizionate proprio dal tuo vissuto interiore che parte dalla nascita in poi: Il lavoro che sceglierai, il tuo partner, ed addirittura cosa penserai di te e degli altri, sono scelte funzionali al racconto di stati emotivi salienti passati.
Ho avuto la fortuna di avere un lungo periodo di collaborazione, con istituti internazionali  presso i quali ho studiato il mondo interiore e  le sue  relazioni con il benessere sia mentale che economico.

Grazie a questi studi, ho messo a punto,  LEmodeling  (Ri-Modellamento Emozionale) un metodo con il quale allontano la vita delle persone, dal deserto dell’infelicità e della mancata realizzazione.

25 anni di lavoro assiduo,  su me stesso e sui miei allievi con uno strumento che possiamo paragonare ad una macchina del tempo.

AUTOANALISI E TRASFORMAZIONE INTERIORE

Questa affermazione può sembrare presuntuosa, ma è esattamente quello che succede normalmente in quasi tutte le sessioni di Emodeling.

Fai bene attenzione però, onde evitare interpretazioni errate.

Non andiamo a cercare forzosamente qualcosa nel tuo mondo interiore, ma bensì  attiviamo una serie di modalità “dolci” che fanno affiorare gli stati emozionali passati.Si lavora solo con il materiale che affiora dalla memoria emozionale della nostra anima, che è sempre e solo quello di cui avrà bisogno la persona in quel momento preciso della sua vita, che sia localizzata 30 o 2 anni fa.

Grazie all’uso del Emodeling è possibile individuare quando una persona è in uno schema emozionale passato ed aiutarla a chiarire quello che è successo in quella occasione, aiutandola così a scaricare tutto il carico emozionale ad essa collegato.

Questo metodo aiuta a “rivivere” memorie di cui si è dimenticato il collegamento con noi stessi, di cui non si è più consapevoli, che però tengono legata ed inibita la persona, portandola a ripetere sempre gli stessi errori oppure a scappare o reagire nei modi più impensati, con comportamenti, atteggiamenti e reazioni varie che creano insoddisfazione, irritabilità, malessere, oppure non facendoci ottenere quello che ci eravamo prefissati come obiettivo.

unnamed

Ogni volta che una di queste memorie emozionali  diviene chiara, la si può rimodellare, sostituendo ad essa una emozione portatrice di benessere.

La persona fa degli enormi progressi sia a livello di benessere fisico che di coscienza, e può finalmente permettersi di entrare in stati più elevati di consapevolezza.

La differenza tra le “memorie  emozionali ” di cui si parla e quello che comunemente viene inteso dalle persone come pensiero emotivo è notevole e sostanziale.

Il pensiero emotivo  è qualcosa che noi conosciamo razionalmente e di cui abbiamo coscientemente consapevolezza nell’oggi; possiamo provare paura, rabbia, sconfitta, tristezza  nel qui ed ora, poiché i pensieri emotivi  vengono registrati in uno stato di veglia e lucidità mentale.

Ad esempio, in questo momento stai registrando nel tuo cervello tutto quello che sta succedendo dentro e fuori di te, la temperatura dell’aria, gli odori, i suoni dell’ambiente intorno a te, il gusto del caffè o del cibo che stai mangiando, il prurito sulla pelle o il calore del sole ecc. e quando ti interesserà ritornare a questo momento, con un piccolo sforzo di concentrazione i tuoi ricordi si affacceranno riportandoti le informazioni che ti servono, ricreando la situazione che era presente in quel momento.

Altra cosa sono le memorie emozionali di cui si parlava prima.

Cosa accade quando una persona subisce un evento negativo ?

Un evento negativo può durare 2 secondi o 2 mesi a seconda dell’intensità.Un evento negativo può essere anche emozionale, come la perdita di una persona cara, la mamma, il papà, un figlio, un amico/a, l’amante, il lavoro, un tradimento inaspettato.

Oppure cosa accade quando la persona è sotto i ferri chirurgici, sotto anestesia, sotto ipnosi, sotto l’uso di droghe, alcol o psicofarmaci pesanti, insomma in tutti quegli stati in cui una persona non è cosciente?

Quello che succede è che noi continuiamo a registrare tutto ma ad un livello molto più profondo, non a livello cosciente e razionale, per questo motivo dopo un trauma la persona non ha ricordo di quello che è successo in quel lasso di tempo; è come con l’ipnosi, quando una persona viene ipnotizzata e le viene detto di non ricordare nulla al risveglio.

Quando si risveglierà non ricorderà nulla e per quanti sforzi farà non sarà in grado di ricordare nulla, perché c’è un vero e proprio comando che le impedisce di farlo, registrato nella sua memoria profonda.

Con questo genere di memorie, entra in gioco nel nostro meraviglioso, corpo un meccanismo chiamato imprinting emozionale, che è come un pilota automatico, progettato per salvarci dalle situazioni pericolose,  qualora se ne presenti la necessità, ed è un meccanismo velocissimo, prova a ricordare l’ultima volta che hai toccato  qualcosa di bollente a quale velocità la tua mano si è ritratta.

marchio-emodeling

Ebbene, questo meccanismo non ha fatto altro che prendere, proprio da quelle memorie emozionali, le informazioni necessarie a mantenere la salute del corpo, ed è veramente fantastico nel farlo.

L’imprinting Emozionale  ha però un handicap: è velocissimo nella risposta , molto di più della nostra mente razionale, ma non ha capacità di logica e non riesce a distinguere una cosa da un’altra, in quanto tende ad associare immagini o situazioni diverse in base alle caratteristiche che hanno in comune, ad esempio il colore, l’odore, il suono ecc.

Per l’imprinting Emozionale , una tigre che ti voleva sbranare ed una sedia dello stesso colore, sono la stessa cosa.

Quindi se vai in un ambiente qualsiasi e casualmente c’è una sedia dello stesso colore della tigre, comincerai a sentirti in uno stato di ansia, ma non ne capirai il motivo, perché intorno a te non c’è nulla che possa provocarti ansia; se poi casualmente c’è anche lo stesso odore o suono, allora sono guai perché la mente reattiva ti farà reagire con la fuga in preda al panico, cercando di salvarti da un pericolo di morte o di dolore, che però in realtà non esiste.

coaching

Emodeling è un metodo che è stato messo a punto  15 anni fa  dopo anni di lavoro fatto su me stesso e con gli altri.

Dopo aver sperimentato molte altre metodiche; dalla Psicoanalisi, alle strategie filosofiche e quelle psicologiche,  ne ho colto ed integrato le migliori caratteristiche, rendendo il lavoro sul Sé profondo molto più veloce e preciso.

Ogni volta che una Memoria Emozionale  viene portata alla coscienza e Rimodellata  nel presente con sostituendola come stato emozionale con una positiva, si ha un cambiamento immediato e di benessere nella persona che lo sperimenta, tanto da farle esclamare che è una sensazione di benessere unica.

In realtà non c’è nulla di miracoloso, c’è solo chiarezza e consapevolezza profonda e quindi scompare la paura o la tensione che è la causa ultima di disagi, fallimenti e conflitti con gli altri.

Con l’applicazione dell’Emodeling abbiamo individuato cinque forme di resistenza al cambiamento :

  1. La rimozione del perché è necessario evolversi
  1. Il trasferire su altri il motivo del mancato cambiamento,
  1. L’utilità del fallimento per non evolversi,
  1. La causa resistenza al divenire
  1. Le conseguenze del non evolversi

Le cinque forme di resistenza, poiché agiscono nel campo delle rappresentazioni, possono essere “analizzate”, e lo sono, con grande energia, dai professionisti dell’Emodeling.

Con un po’ di allenamento si impara a ricondurre i propri comportamenti incoerenti con il nostro divenire ai “complessi” schemi mentali che li hanno prodotti.

Grande soddisfazione, per chi riesce in questo, ed i risultati sono strabilianti anche nel quotidiano,  perché il messaggio dell’inconscio è stato decifrato, compreso e portato alla coscienza, cioè le rappresentazioni distorte presenti sull’altra scena sono state riportate su questa scena, quella della coscienza.

burning-man-festival-adults-babies-love-aleksandr-milov-ukraine-5I

I pezzi distorti di noi si ricomporranno, le ferite si rimargineranno, le coppie rinunceranno ai loro schemi persecutori perché, come sappiamo, la verità della conoscenza di Sé rende liberi.

Questo è il senso e il valore dell’ interpretazione del tutto dentro noi, che attraverso l’Emodeling si ottiene, un mezzo che svela, strappandoli al buio quei fenomeni di noi che riconducevamo  a sintomi, generarti da cause invisibili, idee trascendenti, che erano nascoste deformate.

La cura dell’anima consiste nel portare alla luce queste idee/strutture e rimetterle nella giusta prospettiva, quella della giustizia e del giusto mezzo.

Vi è capitato di aver paura di spegnere la radio mentre vi occupate delle faccende domestiche, oppure di dover sempre passare per una certa strada per raggiungere un determinato luogo.

affrontare-paure

Avete paura dei ragni?  Dei topi?  Dei pipistrelli?

Avete mai notato che preferireste morire piuttosto che trovarvi soli il giorno di Natale?

Soffrite di fastidiose emicranie?

Oppure siete sempre così stanchi che qualsiasi sforzo vi si presenta come un impresa al di là delle vostre forze?

C’è una spiegazione per tutte queste spiacevoli esperienze. Sono proiezioni che come ombre nascenti dal vostro inconscio, si proiettano sui vostri giorni : sono irrazionali e dovute spesso  a incidenti dell’infanzia.Imparate a farvi amici ragni, topi e pipistrelli.

La paura della solitudine deriva dall’insufficiente amore ricevuto da vostro padre, o madre.

Imparate dunque ad amare voi stessi come avrebbe dovuto amarvi papà o mamma.

reagire-in-maniera-irrazionale

Ma potreste comunque sentirvi ancora inspiegabilmente tristi, anche per più di due settimane di fila. Sappiate allora che potreste essere … depressi.

Perché vi ostinate a essere infelici quando il mondo risplende intorno a voi e nulla manca alla vostra vita?Perché insistete a non apprezzare il giusto valore delle cose?Eppure, questa tristezza, quest’ansia, la sensazione di stare sull’orlo di un baratro, o in alternativa, di stare in caduta libera per un tempo infinito augurandosi di toccare il fondo, una buona volta.

C’è da stupirsi se piangete spesso, appollaiati come siete sull’orlo dell’abisso?

Ma finalmente trovate uno spiraglio che la vita vi porta, qualcuno che vi dice le cose come stanno.

L’inconscio è irriducibile nel suo influenzare le vostre vite quando è inascoltato, quando non agite il cambiamento che vi chiede:  Difendersi dalle sue pressioni  è quantomeno arduo se non impossibile.

È per difendersi da ciò si schierano vanamente i sintomi fondamentali: la confusione, la non realizzazione, la malattia, la colpa,  ma l’inconscio, infallibilmente, resiste lo stesso .

È proprio questa la cosa che fa più male la lotta tra se e se stessi. Lottare contro la propria evoluzione.Per quello esistono già la religione da un lato e la medicina dall’altro.

La prima cura lo spirito, la seconda cura il corpo. La prima esclude il corpo, la seconda esclude lo spirito.

L’Emodeling , invece, se si ricorda delle nostre origini, sta al passo della pulsione che non è corpo e non è spirito, ma naviga in ciò che sta al limite tra lo mente e corpo.

È una zona di frontiera il cui limite è indecidibile, e il suo spazio, che è altrettanto impuro, è quello del inconscio.

Emodeling non è una medicina, ma insegna la cura di sé, impedisce l’avanzata del deserto, cioè l’uccisione dell’inconscio perpetrata nel nome della ricerca della “felicità” apparente.

Per questo Emodeling si occupa dell’inconscio e della vita cosciente, cioè di tutti quei pensieri e comportamenti che abitano in noi e a volte ci invadono nel qui ed ora,  ma che allo stesso tempo ci sfuggono.

Ed ecco che  i contenuti dell’inconscio non sono più né misteriosi né inconoscibili, perché passano attraverso la parola ed il sentire.

1ggbde

Le parole possono renderci felici o spingerci nella disperazione. Con le parole si possono suscitare affetti e modificare comportamenti.

A causa delle parole ci si può ammalare, ma grazie alle parole si può anche guarire.

Il rapporto tra Emodeling e la persona si basa sulla messa in gioco delle parole che ci hanno costituito come individui: parole che ci hanno fatto crescere, ma anche parole che ci hanno mortificato e ferito e che, come spettri, ci perseguitano.

Durante il percorso di Rimodellamento Emozionale diventa possibile evocare i fantasmi cioè parlare della parte più intima della nostra vita, delle cose che ci troviamo costretti a nascondere agli altri e che non sappiamo confessare neanche a noi stessi.

Emodeling si occupa di far emergere oltre ai pensieri che noi pensiamo quelli da cui siamo pensati e che ci influenzano segretamente e spesso a nostra insaputa. La posta in gioco è la libertà.

Parliamo quindi di un metodo di auto-guarigione, che si impara con un ciclo di  Video-Sessioni, che si continua poi anche da se avendone imparato le modalità.
LEGALE
EMODELING E IL RIMODELLAMENTO EMOZIONALE, RAPPRESENTANO UNA METODICA  IDEATA DA GIORGIO DEL SOLE,  MESSA A PUNTO STUDIATA E APPLICATA IN ESCLUSIVA  DA GIORGIO DEL SOLE, INSIEME AL SUO STAFF INTERNAZIONALE, FRUTTO DI ANNI DI VERA RICERCA E STUDI INTERDISCIPLINARI SULLA MENTE UMANA.
TUTTE LE PRASSI E TUTTI I METODI CHE CONTENGONO LE PAROLE EMODELING E RIMODELLAMENTO EMOZIONALE, SENZA LA MIA ESPRESSA AUTORIZZAZIONE SONO DA RITENERSI DEI PLAGI E CONTRAFFAZIONI, PERTANTO PRIVE DI RISULTATI PRATICI E  ASSOLUTAMENTE INEFFICACI .
GLI OPERATORI DI EMODELING ACCREDITATI,  SONO SOLO QUELLI USCITI DALLA FORMAZIONE DIRETTA FATTA CON
GIORGIO DEL SOLE E CON UN PERCORSO DI FORMAZIONE PERSONALE DI MINIMO 12 MESI.