Posts in

Archives


amare un'altra cosa. Amare un’altra cosa. separazione 335x186

Amare è: Io amo te – mi dono a te! Usare è: Io Prendo te per quanto serve a me! L’essere umano che ha in sé la convinzione che per essere amato deve fare qualcosa, non si sentirà mai amato, ed in effetti non lo sarà, si sentirà continuamente schiavo, dipendente, privato, sbagliato, ed il …

l'abbandono, la dipendenza affettiva e la rabbia L’abbandono, la dipendenza affettiva e la rabbia  cambiamento

Un Lavoro di – Beatrice Formaggio – L’abbandono è una delle tematiche che molti adulti si trovano ad affrontare, più precisamente e comunemente è quello che si instaura a livello emotivo, derivato da dinamiche genitoriali. L’abbandono ha sfumature e modalità diverse, il genitore troppo impegnato e assente a causa del lavoro creerà vuoti abbandonici nei …

il mondo ha bisogno di maestri, non di insegnanti. IL MONDO HA BISOGNO DI MAESTRI, NON DI INSEGNANTI. 4390b9 5759f90b44fe4d9aa8de5b2b770bcddb

-Un lavoro di Stefano Scialpi-   Spesso abbiamo sentito dire che il tempo non esiste. Talvolta abbiamo sentito dire che tempo e spazio non esistono. Per non farci mancare nulla ci siamo inoltrati anche nel concetto che non siamo separati dagli altri, ma siamo “Tutti uno”. La mente conscia, di fronte a dichiarazioni di questa …

crescere con un padre e una madre Crescere con un padre e una madre uomini e donne 335x186

Un lavoro di  di Marijana Jufer Il padre esiste nel desiderio da parte della donna dell’uomo;  la donnaesiste nel desiderio dell’uomo verso la donna. Senza desiderio resta la madre onnipotente. Ci sarebbe da scrivere molto su questo argomento, ne faccio alcuni accenni che in ogni caso richiedono poi un analisi del vissuto personale e come …

i meccanismi inconsci delle proiezioni genitoriali I MECCANISMI INCONSCI DELLE PROIEZIONI GENITORIALI traumi infantili 335x186

– UN LAVORO DI MARIA BERTOSSI- I genitori sono stati figli, a loro volta creati e cresciuti da genitori e così, indietro nel tempo, una mappa invisibile ma determinante si è scritta in ognuno di noi, in ogni famiglia, attraverso tutte le generazioni. Per quanto, ad oggi, si siano sviluppati innumerevoli metodi educativi per gestire …