Posts in category

Esercizi Pratici

Tecniche di comprensione e gestione di se stessi

H.E.A.R.T. Il protocollo della rinascita “Per sciogliere i blocchi emotivi ed esprimerti al meglio, portando al massimo il tuo potenziale”   Cosa è H.E.A.R.T. E’ una disciplina avanzata che usa una particolare tecnica che si pratica in acqua e che permette di rivivere le emozioni prima della nascita e di rinascere consapevolmente, superando i traumi …

QUESTO POST E’ VOLTO ALLA RICERCA DELLA COMPRENSIONE DEL TUTTO INTORNO A NOI, SI TRATTA QUINDI DI UNO STUDIO META-PSICOLOGICO. Esiste una Entità Dimensionale, nella quale è immersa la nostra esistenza, uno spazio dove tutto è già determinato, scritto e che crea il flusso che ci inoltra nella vita stessa. Rispondendo a degli schemi evolutivi …

E’ molto comune questo disturbo e le sue origini sono variegate e profonde, ed inoltre si incastra bene con altri tipi di ansie, per questo non è sempre agevole arrivare ad una soluzione rapita, ma bensì è necessario un percorso che comprenda l’agire sui punti che sto per sottolineare. L’ansia da prestazione viene proiettata su …

“Rendi conscio il tuo inconscio, altrimenti sara’ lui a decidere per te e tu lo chiamerai destino” Questa famosa frase di Jung, indica la possibilità che la conoscenza di come funzioniamo a livello mentale e soprattutto inconscio, possa cambiare le sorti della nostra vita. Nulla di più vero aggiungo io; ciò che siamo è il …

Esiste un luogo in noi dove origina tutto il nostro mondo interiore, come una camera magmatica di un vulcano, i materiali emotivi, le esperienze ed i vissuti esistenziali, vengono elaborati, scomposti e ricomposti producendo un nuovo materiale esistenziale che dà forma al senso nuovo delle cose! Quel senso che diamo a ciò che ci accade …

RIFLESSIONI APERTA SULLE TECNICHE DI GESTIONE DELLA MENTE INCONSCIA.   Freud già nei primi del 900, parlava delle parole nel silenzio e di leggere il vero senso dell’altro, ascoltando le sue parole non dette; Egli enunciava l’esistenza quindi di un mondo inconscio, non gestibile dalla razionalità, ma bensì da altri livelli di comunicazione, come la …

Quando un bambino realizza di non essere amato, che il comportamento dei suoi genitori, non è funzionale alla sua evoluzione, che non gli vengono dati gli strumenti per affrontare la vita, allora egli si trova ad affrontare la massima battaglia per la sua l’esistenza. Il suo Io va incontro ad una dispersione poiché manca quel …

Molti sono costantemente alla ricerca della propria realizzazione completa, a volte la sfiorano per poi perderla, oppure non la raggiungono mai davvero. Questo dipende dal fatto che tutti abbiamo una valigia con noi, nella quale sono racchiusi tutti i nostri traumi, le sconfitte, le direttive che abbiamo assorbiamo dagli altri, e la conseguenza è che noi …

Quando il nostro essere nella vita poggia su un terreno interiore precario, accade che i nostri progetti e con esse le speranze racchiuse in loro, vacillino fino a perdersi. Tutti noi poggiamo ciò che siamo, il nostro “Io”, su una base esistenziale che è  conseguenza di tutti i nostri vissuti; A volte però, al posto di …

Tutti noi nasciamo con un progetto esistenziale che per concretizzarsi ha bisogno di un sostegno, rappresentato dalla costruzione efficace dell’Io. Quando in età infantile, si subisce un trauma, un abbandono, una ferita esistenziale profonda, avviene in alcuni casi, che questa costruzione non può più avvenire in una realtà resasi inaccettabile perché lei stessa, portatrice di …