Come Superare le Paure ed Imparare a Reagire.


La paura, come l’ansia, le emozioni, sono stati emotivi che hanno un ruolo importante sulla possibilità di sopravvivenza degli esseri umani, il problema nasce quando a causa di una paura, si vive in un costante stato di allarme, tuttavia imparando a gestirla, la paura ci può dare importanti vantaggi.

Occorre innanzitutto riequilibrare il sistema di allarme della propria mente, in modo che non scatti la paura senza che vi sia un reale pericolo, si può imparare a gestire meglio le nostre paure!

Affrontare le paure

Oggi ti voglio parlare dei 5 errori più comuni che ti impediscono di affrontare le tue paure.

Come abbiamo già detto, la paura è un qualcosa di assolutamente naturale, anzi  la paura è una cosa necessaria per crescere auto-proteggendosi, infatti mano a mano che si affrontano vincendo le paure, cresce l’autostima, ci si rafforza e si diventa più maturi.

Il coraggio è l’ingrediente magico capace di far diventare piccole piccole, anche le paure più terribili e non va visto come assenza della percezione di una paura, ma invece come strumento per il superamento della paura stessa, quindi ogni persona vive le proprie paure, ma può imparare a gestirla quella paura e superarla, grazie ad un uso consapevole del coraggio.

Io ho avuto la possibilità nei tanti anni passati a lavorare con i miei allievi, di affrontare le loro più assurde ed terribili paure; Dalla paura di volare, alla paura sull’incertezza del futuro, dalla paura sulla propria sessualità, alla paura di abbandono, senza parlare della paura degli animali, la paura dei vicini, la paura delle autostrade, oppure la paura di essere dipendenti e la madre di tante paure, la paura del distacco dai genitori.

Tante volte invece mi sono trovato a ricordare ai miei allievi, la pericolosità dell’assenza di paura, perché li avrebbe portati  a sottovalutare i rischi e a commettere degli errori, che avrebbero potuto compromettere seriamente la loro vita.

La paura, si deve imparare in qualche modo a gestirla, ad affrontarla e superarla.

Essere in balia delle proprie paure o non averne affatto, sono null’altro che due facce della stessa medaglia, cioè, chi non percepisce alcuna paura può diventare pericoloso per i suoi comportamenti per se stesso, essendo incosciente, mentre una persona che percepisce la paura, ma la ingigantisce e non è in grado di gestirla, andrà incontro ad una paura paralizzante che bloccherà ogni ipotesi di relazione ed evoluzione.

Quando la paura altera per esempio la capacità di una persona di lavorare, di stare con gli altri o magari di parlare in pubblico o qualsiasi altro aspetto di una vita normale, diventa un vero e proprio handicap.

Se la paura è a gestire le tue scelte, se la paura decide cosa puoi fare oppure no, hai perso completamente la guida di te stesso e non puoi avere una direzione che ti conduca ad una vita quantomeno serena e questo è un problema che va imparato a gestire.

Allora oggi ti voglio parlare dei  5 errori più comuni e successivamente, darti almeno 3 possibili soluzioni  e le strategie per affrontare meglio questo tuo problema.

1. Cercare di controllare la paura

Se il tuo campanello di allarme pericolo, suona all’impazzata, cercare di zittirlo e controllare la paura è assolutamente inutile, anzi la rafforza,  perché la paura ti sottrae consapevolezza e le energie per affrontare il resto della tua vita, quindi ha già il controllo su te.

Il tentativo di controllo consapevole naufraga perché la paura è irrazionale, quindi non gestibile dalla ragione, provare a controllare la paura è inefficace quanto inutile.

2. Tentare di nascondere la tua paura

Il cercare di nascondere le proprie paure agli altri, è il secondo problema serio che ci si trova ad affrontare, ad esempio, c’è  chi uscendo la prima volta con una ragazza, cerca di nascondere che ha paura degli spazi chiusi, o magari la paura di guidare.

In questo esempio alla paura originaria, si viene a sommare una paura secondaria, magari paura di perderla, paura di essere giudicati o peggio, derisi.

E’ evidente che nascondere le proprie paure,  non porta ad una vera soluzione e soprattutto eviti comunque di affrontarle. 

3. Impiegare energie mentali per evitare la paura

Non c’è cosa peggiore di quando si ha paura di aver paura, cosa che ti farà disperdere energie preziose da impiegare per la tua evoluzione, ne parla un famoso libro, Il Deserto Dei Tartari, nel quale un giovane tenente, sprecherà la sua intera vita, in attesa di un nemico invisibile con non arriverà mai.

Questo è un esempio di cosa comporta evitare le paure, rimarrai li in attesa di un qualcosa che potrebbe non arrivare, mentre intorno a te, le persone vanno avanti nella vita e tu sei bloccato in una gabbia mentale, che ti evita di crescere.

Chi non affronta le paure non cresce.

4. Aspettarsi un aiuto

E’ un comportamento che porta ad una regressione mentale, allo svilire se stessi, l’autostima calerà vistosamente, perché ti stai dicendo: Da solo non ce la farò, sono dipendete, sono debole, non ho carattere.

Il coraggio è come un muscolo, più lo usi più diventa potente, fino al punto che ciò che prima ti faceva paura, dopo diventa quasi ridicolo.

5. Aspettare che passi

Senza che tu abbia cambiato il tuo modo di affrontarla, la tua paura sarà li, sempre pronta ad invadere i tuoi spazi vitali, non puoi pensare che domani la tua mente risponderà in modo diverso all’ansia, se oggi tu non cambi il modo di pensarti dinanzi ad essa.

La passività di attendere che il lupo lasci la tua tana, non farà altro che affermare la sua supremazia su di te, e la paura così diverrà sempre più forte e minacciosa.

Affrontare le proprie paure concretamente

  1. Le paure per essere sconfitte hanno bisogno di comportamenti coraggiosi, non di soli pensieri, agire è la parola d’ordine, un vero e proprio allenamento al fare con coraggio, questa è un modo che funziona molto per affrontarla.

2. Se ad esempio hai paura di volare, non evitare il volo, prendi un aereo ed  immagina che stai precipitando, vivi ogni momento dello schianto al suolo, fino a pensare al tuo funerale, rimarrai sorpreso nel constatare che la paura smette di pressarti,  la paura non serve più allo scopo, perché sente che tu ora non la temi più.

3. Adotta piccoli traguardi ma consecutivi, per esempio hai paura di prendere l’ascensore? Inizia ad andare al primo piano, poi al secondo, poi al terzo e così via, vedrai che ogni superamento che farai raddoppia la dose di coraggio che senti e la paura come dinanzi ad un lupo sotto la mira di un fucile imbracciato dal cacciatore, indietreggerà fino a scomparire.

I 5 errori da evitare

  • Cercare di controllare la paura

  • Tentare di nascondere la tua paura

  • Impiegare energie mentali pere evitare la paura

  • Aspettarsi un aiuto

  • Aspettare che passi

Utilizza le tre strategie che ti ho insegnato e ricorda, che sei un essere umano, allora hai delle paure, non esiste al mondo una persona che non abbia almeno una paura, non credere che gli altri siano migliori o più coraggiosi di te, la differenza tra te e loro casomai, è che loro conoscono questi strumenti e li usano efficacemente.

Fallo con costanza e vedrai che la paura stessa si sgonfierà perché tu emotivamente sei più forte sapendo come fare, la paura non deve ostacolare la tua vita e non deve rubarti più il tempo che trascorrevi ad occuparti di essa.

Se pensi di essere bloccato dalle tue paure, allora ciò che puoi fare è un percorso serio che ti permetta di liberarti.

Leggi anche questo altro mio post sulle paure e ricordati sempre che non esiste temporale che non passi, ed ora sai che ci sono queste soluzioni e tante altre da scoprire.

I 3 PASSI PER FAR SVANIRE OGNI PAURA

Supera le tue paure, sviluppa il coraggio, fai crescere autostima, aggiungi motivazione alle tue azioni, supera i tuoi  blocchi e riparti.

Precedente Le False Aspettative
Prossimo Non è mai troppo tardi per ricominciare.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *