Emodeling – la forma perfetta del gioco della vita.


 

L’Emodeling affonda le sue radici nella conoscenza antica di grandi maestri nella gestione della mente, ne fa menzione Hermann Hesse in un suo libro nel quale racconta di una élite di maestri, che trascorre anni in una istituzione chiamata “Castalia” nella quale si impara la conoscenza del tutto attraverso la comprensione del ” Gioco Delle Perle Di Vetro”

Il gioco delle perle di vetro, la massima forma di costruzione della realtà mentale possibile.

Avere la gestione del tutto per il giocatore significa rivedere il mondo nella sua totalità per rigenerarlo, giacché le Immagini mostrano la trama invisibile che tutto connette e sostiene.

emodeling - la forma perfetta del gioco della vita. Emodeling – la forma perfetta del gioco della vita. gioco perle di vetro 300x300

«La musica del mondo e dei sapienti siam pronti ad ascoltare riverenti, e ad evocare a festa i venerati spiriti di periodi più beati. Siam tutti compresi dei misteri della scrittura magica che in veri simboli chiari e formule ha serrato il fervor della vita sconfinato. Tintinnano come astri di cristallo dobbiamo ad essi se la vita ha senso; nessuno uscire può dal loro vallo se non cadendo verso il sacro centro». Questi sono alcuni passaggi del grande maestro Hesse.

E’ un gioco misterioso, dalle regole esoteriche, che i suoi officianti, i Magister Ludi, apprendono durante lunghi anni di studio e meditazione. E così, attraverso una mistica disciplina, ispirata da una visione trascendentale, rivive oggi il Gioco delle perle, nella forma più evoluta chiamata appunto “Emodeling” , riproduzione fedele nel reale delle dinamiche mentali inconsce, in collegamento con l’universale collettivo.

emodeling - la forma perfetta del gioco della vita. Emodeling – la forma perfetta del gioco della vita. linguaggio inconscio 300x240

Un gioco fantastico che si oppone al nulla intorno ad esso, ed argina la disgrazia e la rovina di chi è privo di immaginazione.

Uno specchio nel quale egli può ricostruire le sue parti mancanti, con il recupero delle immagini inconsce attraverso le quali può cogliere la «realtà in atto» del mondo e rigenerarsi.

Questo processo è ignaro anche per il più lucido degli allievi perché egli non può cogliere con la sua razionalità la rappresentazione inconscia di se stesso.

emodeling - la forma perfetta del gioco della vita. Emodeling – la forma perfetta del gioco della vita. emodeling 214x300

Mentre lui ascolta le sue parole, crede di parlare con il suo maestro, ma in realtà lui è assente perché si è distaccato dal suo Io per assumere le sembianze di ciò che serve all’allievo.

L”Emodeling è la rappresentazione teatrale messa in scena nella realtà, del mondo inconscio dell’allievo.

Accade come quando ad un bambino piccolo, al quale il papà racconta di principi ed elfi e mentre lui è assorto ed immedesimandosi nel racconto della fiaba, ne assorbe i contenuti metaforici in essa contenuti senza accorgersene.

Anche spiegandogli il meccanismo egli è troppo piccolo per comprenderlo, ed anche quando si sentirà grande, potrà cogliere solo frammenti di ciò che è stata davvero la relazione che lo ha fatto crescere.

emodeling - la forma perfetta del gioco della vita. Emodeling – la forma perfetta del gioco della vita. rinascere 300x283

 

L’operatore in Emodeling diventa invisibile all’altro ed ogni tentativo da parte dell’allievo di scorgere la verità del suo maestro o identificarlo è vana perché egli può scorgere una sola mossa del gioco delle perle di vetro, non l’intera partita in gioco, essendo estremamente complessa tale visione da non poter essere concepita dalla sua giovane mente ed anche perché la mossa che vede è parte della costruzione che a lui serviva vedere.

Del maestro di reale è visibile solo la traccia affettiva che fa da collante tra il mondo reale e quello inconscio.

L’azione del maestro “Emodeler” non si ferma all’allievo, ma bensì coinvolge tutte le sue relazioni utilizzando il meccanismo della trasmissione inconscia collettiva.

emodeling - la forma perfetta del gioco della vita. Emodeling – la forma perfetta del gioco della vita. inconscio collettivo

Ciò che accade ricorda l’effetto di un sasso che viene lanciato nello stagno, esso crea onde che lo attraverseranno in ogni suo punto, ed ecco che allora questa relazione si stacca dal reale per travalicare nello spirituale dimensionale.

Il maestro di Emodeling proietta la sua mente in quelle zone rarefatte dell’inconscio, nelle quali manca un appiglio immediato alla realtà concepita dall’allievo, ma la sua  l’anima le scorge ed avverte come un baratro nel quale è naturale precipitare, trovando senso in una discesa vorticosa attraverso un abisso che produce la sua stessa rinascita.

 

emodeling - la forma perfetta del gioco della vita. Emodeling – la forma perfetta del gioco della vita. emodeling 300x240

 

La pratica di queste affinità intime tra concetti, teorie, motivi inconsci ed esoterici, questa necessità di riconoscerne le connessioni segrete è indispensabile per ricomporre quel caotico puzzle che è la sua mente, per trasformarlo in un quadro armonico e rispondere ad un «intento» di equilibrio profondo.

Per far diventare reale questa relazione magica, occorre il rispetto totale di regole, appartenenza e dedizione assoluta, diversamente si ricade nel nulla da dove si è giunti.

Agendo invece l’obbedienza alle nuove regole, poco a poco l’uomo improbabile e la vita improbabile incominciano a cedere, lasciando il posto all’uomo vero e della vita vera che prima erano pura immaginazione e illusione.

«Ciò che noi crediamo di essere, dovrebbe essere compatibile con ciò che crediamo del Mondo intorno a noi»

Precedente LA RABBIA VERSO I GENITORI
Prossimo “Coronavirus” Il legame perfetto tra angoscia di morte, senso di impotenza e fobia sociale.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *