Il se’ universale


IO SONO TE
QUELLA PARTE DI TE CHE E’ E CHE SA…

CHE SA TUTTE LE COSE…

IO SONO IN TE, SONO IL TUO SE’ !

QUELLA PARTE DI TE CHE DICE IO SONO … ED È IO SONO !

 io-es il se' universale Il se’ universale io es

L’Io e il Sé nel sistema della personalità

Quando parliamo di Io e Sé, stiamo parlando dei mattoni principali che formano la  personalità, non dobbiamo pensare a queste nostre parti come se fossero separate in noi, né indipendenti tra loro. Sono livelli esistenziali interiori della personalità che  interagiscono e si completano a vicenda.

Dopo questa premessa, possiamo dire che il Sé è presente in noi prima dell’io, perché responsabile della sopravvivenza psicofisica del bambino e quindi comincia ad influire sulla nostra vita dal primo giorno di nascita, per l’esattezza ancor prima della nascita. L’Io invece subentra dal quarto anno di età e continua ad evolversi con il passare del tempo.

inseguire-i-sogni il se' universale Il se’ universale inseguire i sogni

Il Sé quindi è la nostra prima matrice esistenziale

Grandi maestri dell’umanità hanno sempre scritto che in noi c’è tutta la saggezza dell’universo e che noi siamo connessi al tutto che ci circonda, questa profonda verità interiore è stata ripresa in tempi moderni  ed espressa nel film Avatar, che parla appunto  di esseri viventi di tutte le specie, connessi tra loro e con il grande albero della vita.

Le prime a comprenderne l’esistenza e cercare di indicare una strada la sua comprensione -realizzazione, sono state le antiche filosofie orientali, per poi avere come portavoce in occidente in epoca moderna, illustri scrittori e filosofi, ne cito uno per tutti: Herman Hesse, che nel libro Shiddarta parla proprio della via per l’illuminazione.

Nel tempo si è compreso che il Sé è parte integrante del nostro “sistema mentale interiore” e che esso è collegato all’Io, all’inconscio ed altre parti di noi stessi.

Qui la cosa diviene ancora più  complessa, direi a proposito complessa come l’universo che si ricrea e specchia in noi.

L’Io, L’Es, il Super-Io, Il Sé… quante parti di noi abitano in noi, quante istanze opposte danno alla fine come risultato il percorso che intraprendiamo nella vita!

news_su_mente_e_cervello_ il se' universale Il se’ universale news su mente e cervello

E la nostra coscienza?

È la parte che cerca di galleggiare in questo mare di pulsioni a volte convergenti a volte contrastanti, un Po come una zattera in un oceano, con la poca capacità che ha di determinare il suo cammino.

In nostro aiuto arrivano le scienze dell’anima, come filosofie orientali, con i vari yoga, reiki e tanti altri assimilabili, essi sono in effetti il piccolo timone di quella zattera che tenta di influenzarle il cammino.

Taluni intraprendono studi e percorsi ancor più profondi, come descritti in metafora nel libro di Hesse” il gioco delle perle di vetro” dove un monaco trascorre una intera esistenza per imparare e poi insegnare il gioco delle perle di vetro, insegnato nell’università “ La Castalia” ; l’unico vero mezzo che ha l’umanità per comprendersi e dirigersi efficacemente nella propria esistenza.

Un grande aiuto alla comprensione di questo mondo interiore lo da anche la psicoanalisi, non parlo della terapia psicoanalitica, ma della matrice originale filosofica, ossia quella di essere la punta di diamante della ricerca che le persone potevano fare su se stessi;  la soluzione alle esigenze esistenziali che le migliori menti come Freud, Young ed altri come Nietzsche , Adorno ed Hesse stesso, avevano creato per tutti noi  nel tentativo di metterci alla guida profonda di noi stessi.

psicoanalisi_freudiana il se' universale Il se’ universale psicoanalisi freudiana

La psicoanalisi è il mio amore più grande, perché a lei devo la realizzazione di me stesso, ma è anche vero che non è l’unica via per “l’illuminazione”.

La psicoanalisi (non terapeutica e libera da schemi didattici), dicevo è una delle soluzioni che permettono un  lavoro efficace che porta alla scoperta del Sé;  la nostra entità spirituale, quella che inconsciamente desideriamo raggiungere nella nostra vita, quella coincidenza cercata tra il nostro mondo interiore e quello esteriore, che ha come premio una volta raggiunto, un dono prezioso, la felicità!

Nel Sé autentico, non c’è giudizio ne morale ne pulsioni narcisiste;  è come una mappa segreta che racchiude ogni nostra “positiva” realizzazione di vita e la chiave per connettersi a tutte le creature viventi ed il tutto universale.

Il se autentico non dice “volere è potere” ma “essere è potere” ! 

viaggio interiore il se' universale Il se’ universale viaggio interiore

Nel se c’è la nostra salvezza e quella della terra

Purtroppo al raggiungimento del disegno che il Sé a creato per noi, si frappongono delle barriere rappresentate da tutto quel sistema di norme, istruzioni, finte e vere, che ci vengono pian piano trasmesse dai genitori prima e dalla società poi e le situazioni avverse che ci troviamo ad affrontare.

Chiariamo che un genitore può educare i propri figli in 2 modi: castrando il loro Sé per seguire il proprio , oppure liberando questa parte.

Stessa cosa la società con i suoi modelli sociali;  può indurre le persone verso la creatività e la libertà oppure  verso la schiavitù morale e fisica come nel caso false democrazie  politico-mafiose.

Questo vale  anche nei riguardi della natura e degli animali, li si può annientare e svuotare come accade ora, uccidendo indiscriminatamente specie in via di estinzione, tagliando alberi, inquinando i cieli, l’acqua che beviamo ed i mari, oppure rispettare, amare e preservare, comprendendo che noi siamo ospiti di questa esistenza su questo pianeta Terra,  al pari di un albero o di un panda. Con la differenza che l’albero vive più  a lungo di noi e che gli animali esistono  da prima di noi.

terra inquinata il se' universale Il se’ universale terra inquinata

Ecco allora che diviene ancor più chiara, la grande importanza della riscoperta del Sé, come unica via di una salvezza esistenziale che ci conduca ad una vita degna di essere vissuta e non sprecata, in grado di riconnetterci al tutto universale, alla nostra matrice, quella in cui è scritto il senso  e lo scopo della nostra vita.

Il cammino verso la liberazione del proprio Sé è un sentiero creativo, arricchente ed appagante; permette di aprire gli occhi su chi sono e cosa voglio, sul mio bene ed il mio male, ma soprattutto è l’unica via che permette di liberarsi dalle  catene invisibili della rabbia, della meschinità e dell’egoismo imperante di questa esistenza.

albero della vita il se' universale Il se’ universale albero della vita

Riconnettersi con tutto il mondo universale, le piante, gli animali, le persone, questo ci rende partecipi e creatori attivi anche noi di questa cosa meravigliosa chiamata VITA. Il dolore che a volte la accompagna, allora diviene un dolce dolore, necessario per il nostro divenire, anche il dolore dovrebbe essere vissuto non in modo egoistico, ma come funzionale alle esigenze dell’esistere.

Bisogna dar voce al nostro Sé e toglierla a tanta tv, tanto internet e tanti guru del momento: Solo in te e nel tuo Sé  c’è la soluzione per la tua vita, nessuno te la può dare , neppure io.

manipolazione-media- il se' universale Il se’ universale manipolazione media

 

Ho detto ad un mio allievo pochi giorni fa durante la sua sessione con me : Io non ho esercizi miracolosi da farti fare, io non ho un libro da farti leggere con le istruzioni per farti funzionare meglio, ma posso insegnarti a leggere il libro che è in te, dove ci sono già tutte le soluzioni che ti servono nella vita e che nessuno ti ha mai insegnato a tradurlo per poterne beneficiare.

Non ho la chiave per i tuoi problemi, perché ognuno ha la sua chiave come quella nelle porte di casa propria, ma possiamo insieme, costruirne una chiave che vada bene per te, in modo da poter entrare in te stesso e mettere in ordine il tuo giardino interiore.

Lui mi ha risposto: Si  ma a me manca qualcosa … io ho aggiunto : Certo, so cosa ti manca,  ti manca  la chiave per comprenderti  ed agire su te stesso, e realizzare questa chiave è lo scopo del  lavoro che facciamo  insieme.

 

Buon Lavoro su Voi stessi …

 

Giorgio Del Sole il se' universale Il se’ universale Giorgio Del Sole

Precedente Omosessualità
Prossimo I conflitti che ti rovinano la vita

1 Comment

  1. 20 dicembre 2015
    Rispondi

    Ottimo lavoro, il filone psicologico della Mindfulness conduce ad alcune strade verso il sé e condivide molte posizioni con questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.