Paura di Amare come liberarsene


come superare la paura di amare

Come superare la paura di amare e tornare a vivere un sentimento puro e genuino che unisce due persone attratte da una profonda affinità e passione.

L’innamoramento, e la conseguente vita insieme, è uno dei desideri più importanti per una persona. Non a caso nel cercare l’amore vero sono dirette molte delle nostre intenzioni, e ci auguriamo sempre che possa accadere nella nostra vita.

Ma far entrare una persona nel nostro universo ed affidarsi completamente alle sue attenzioni non è così semplice come può sembrare, ed implica alcuni aspetti relazionali molto complessi.

Bisogna infatti togliersi ogni maschera per poter davvero incontrare l’altro, rinunciare alla propria armatura che utilizzammo a protezione dalla vita stessa, svelare le nostre debolezze, nonché manifestare i nostri difetti e mostrarsi per ciò che si è davvero.

Come liberarsi dalla paura di amare

Quando si costruisce insieme una relazione ed un futuro è fondamentale condividere dei momenti della propria vita, talvolta anche delicati.

Viene a crearsi  quindi un vero e proprio confronto, al fine di equilibrare il rapporto, ma non tutte le persone riescono a gestire tutto questo, al punto tale da dire “ho paura di amare, ho paura di non saper amare”.

paura di amare cosa fare

Se il desiderio di trovare la persona giusta per costruire il nostro futuro coincide col timore di fondersi, di perdere i propri confini, di perdersi nell’altro; allora si ha il timore costante che l’innamoramento corrisponda ad una vera sofferenza e che prima o poi l’amore porti a creare delle ferite.

La persona che soffre della paura di amare presenta alcune caratteristiche:

  • è consapevole di questo disturbo ma non riesce a superarlo;
  • vive un costante conflitto tra il desiderio di lasciarsi andare all’amore;
  • teme di  abbandonarsi ai sentimenti propri e del partner;
  • sente l’istinto di scappare via per placare l’ansia e la forte tensione che sperimenta.

Coloro che non riescono a superare questa paura vorrebbero vivere l’amore, ma la paura di essere feriti e traditi ne limita la realizzazione.

Per evitare che questo accada si creano inconsapevolmente rapporti fallimentari in partenza, storie destinate a finire e spesso con un alibi credibile, che nasconda questa realtà interiore del non sapere ne poter amare.

Paura di non riuscire ad amare, scacciala via!

paura di non riuscire ad amare

La paura che paralizza inizia a crescere quando i rapporti si intensificano affettivamente. E’ a questo punto che si inizia  a cercare di allontanarsi da chi si ama, mettendo in scena atteggiamenti non abituali a noi stessi, cercando anche tutti i modi per scoraggiare l’altro.

Ma nonostante questa paura di amare, proprio una relazione d’amore può aiutare a riscoprire la bellezza dell’amore, se si accetta di vivere con chi amiamo questa paura diventa allora un gesto di amore raccontandola.

Nella nostra vita ci sono molti confini e tutti sono in movimento. Prima esisteva il confine della nostra famiglia, poi il nostro quando si cresce. Trovando la persona giusta questo confine diventa una linea tra due persone, per passare poi al confine della famiglia che insieme si riesce a creare. Ecco che allora perde senso stare a guardia di noi stessi, essendo l’altro parte anch’egli una parte importante a difesa del nostro confine.

Precedente La visione a strati dell'esistenza
Prossimo IL PERCORSO DI UN UOMO

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.